lunedì 6 agosto 2012

La linguaccia

La linguaccia è ormai diventata una moda, basta farsi un giro su facebook e notare che il 90% dei ragazzi\e si fotografa con la lingua di fuori.



Ci sono nella nostra storia lingue di fuori storiche.



Questa foto divertente del famoso fisico, Albert Einstein, fu fatta durante il suo 72esimo compleanno quando un gruppo di fotografi e reporter gli dissero di mostrare un sorriso. Non volendone sapere di mostrare un altro sorriso ai rumorosi media, fece una linguaccia e subito dopo girò il volto. ma inaspettatapemte, il fotografo Arthur Sasse premette il pulsante di scatto nel momento giusto e fece la fotografia più influente della sua carriera tanto che  questa foto venne battuta all’asta per la cifra di $72.300- facendola diventare la foto più cara che ritrae Einstein che sia mai stata venduta.


Parlando di linguacce come si fa a non pensare ai Rolling Rolling Stones che della "linguaccia" rossa ne hanno fatto il loro iconico logo.



Il disegno originale dello storico logo dei Rolling Stones è entrato a far parte della collezione del Victoria and Albert Museum di Londra. L'opera è stata acquistata con il contributo della fondazione The Art Fund (che ha fornito metà del denaro) per la ragguardevole cifra di novantaduemilacinquecento dollari.

Anche le star fanno la linguaccia:


 che vengono poi tatuate da fans appassionati:


Ecco a voi le lingue VIP:














Attenzione però, fare la linguaccia è un'ingiuria non verbale, incide sull'onore ed è reato: lo ha deciso la Cassazione confermando la condanna a un contadino marchigiano che, durante una lite, aveva fatto una smorfia al vicino che lo ha fotografato e che ora sarà risarcito per l'offesa subita.


PATRIZIA


3 commenti: