giovedì 6 dicembre 2012

Alberi di Natale



Un designer giapponese ha creato quello che sembrerebbe essere l’albero di Natale più costoso della storia: si chiama Disney Gold Christmas Tree e vale 4,2 milioni di dollari.

Alto circa due metri e mezzo e con un diametro di un metro, è stato realizzato usando 40 chilogrammi di oro puro. Per costruirlo ci sono voluti due mesi e dieci artigiani. E’ stato decorato con 50 vignette dei personaggi Disney, alternate a catene, nastri e foglie d’oro.


Come vuole la tradizione, l’8 dicembre nelle case si allestisce l’albero di Natale.

Si dice che l’albero di Natale sia stato allestito per la prima volta in Germania nel 1611.
Si racconta che la duchessa di Brieg avesse già preparato tutto nel suo castello per festeggiare il Natale ma che un angolo del salone le fosse apparso vuoto. Uscì allora nel parco per cercare qualcosa di adatto e trovò un piccolo abete. Lo fece trapiantare in un vaso e trasferire nel salone.

L’abete natalizio può essere decorato in modo molto vario, l’aspetto più tradizionale vuole che dai suoi rami pendano i gingilli, ovvero le “palle” colorate, ma non solo ed eccone la dimostrazione:









8 commenti: