lunedì 9 gennaio 2012

ECHELON e i 30 Seconds To Mars

Being Echelon is feeling, is a love so immense and pure, it makes you feel special ...
I love being echelon. My life is 30 seconds to mars


Echelon.....mai sentito parlare? chi sono? Lo raccontano loro stessi.....
Sono Monica, una delle amministratrici della pagina ufficiale di 30 Seconds to Mars Italia. Insieme ad altre 3 persone, modero il forum ufficiale italiano della band e gestisco anche il profilo twitter.
Ho 30 anni e ho conosciuto i 30 Seconds to Mars nel 2007 e sono una Echelon.
Ufficialmente, gli Echelon sono i fans della band 30 Seconds to Mars.
In realtà è qualcosa di più profondo.... Gli Echelon sono coloro che Supportano la band.Il nome Echelon deriva da una speciale formazione militare napoleonica, che significa Ad Onda. L’idea è che il supporto alla Band venga portato avanti come un un’onda continua.

Gli Echelon sono sempre presenti: street team, incontri per parlare di loro, votazioni su internet, addirittura, con l’ultimo album, la presenza fisica nelle canzoni dei CD tramite i Summit e l’iniziativa “Faces of Mars” che ha permesso a 2000 persone di essere una cover del disco. 



Età media...Inutile far finta che sia falso, ma da quando è uscito This is War, si è avuto un’impennata di ragazze decisamente giovani. Ma non ci sono solo adolescenti a seguirli, ma rimane fedele una fascia adulta di Echelon che li seguono in giro per il mondo (le italiane sono quelle che si muovono di più per andare a vederli insieme alle Russe), che li supporta e anche che li critica, perchè in una famiglia c’è bisogno anche di questo per migliorare. Avere una passione così forte ad une età che normalmente viene considerata buona per altre cose, è un po’ strano. Innanzi tutto spesso è difficile conciliare il lavoro con la passione per i Mars. Senza contare chi ha famiglia, ma alla fine l’amore e la voglia di loro è così potente che ti fa cambiare tutti i programmi. Finisci per gestire le tue ferie in base ai concerti, c’è chi porta i mariti ai concerti e chi i figli o i fratelli. Nel momento in cui entri nel mondo dell’Echelon è decisamente difficile uscirne.

I concerti dei 30 Seconds to Mars, normalmente, si iniziano a preparare appena escono le date. Nel forum ufficiale, di cui faccio parte, viene aperto un topic con tutte le informazioni utili per passare due giorni senza intoppi. Indicazioni stradali, hotel nelle vicinanze, locali con i bagni o i bagni pubblici, negozi per comprare cibo. In base alla zona d’Italia da cui si proviene, ci si organizza con treni e macchina, tutti insieme per cercare di formare un gruppo. Normalmente, sempre con base sul forum, si organizzano anche dei regali per i ragazzi che vengono dati o ai M&G oppure fuori i palazzetti a fine concerto. Tra i regali migliori di certo Il Principe di Machiavelli del 1600 che Jared ancora oggi ricorda nelle interviste, oppure la donazione al WWF con l’adozione di tre animali del polo nord, pensati per continuare la linea ambientalista Marziana nata con il video di A Beautiful Lie. 


In seno ai concerti, molto interessante è l'argomento Theme Night. Quando uscì l’album di ABL, i colori “ufficiali” erano il Rosso, il Nero e il Bianco, che coprivano, tutta la copertina dell’album. Nella board ufficiale venivano aperti dei sondaggi per decidere che colori indossare a determinate date. Nel 2008 a Milano per il 12 Febbraio vinse il colore Rosso. Essere vestiti tutti uguali rende ancora meglio l’idea di Echelon: una massa di migliaia di persone vestite nello stesso colore che come un’onda supportano i ragazzi che suonano.



Dall’uscita di The Kill, insieme ai tre colori, si è aggiunta una particolare notte a tema e cioè quella del Blood Ball (Ballo di Sangue): i partecipanti si vestono tutti con abiti anni ’30, come ricorda il video di TK, appunto, e si imbrattano di sangue finto. Stessa cosa fanno normalmente i ragazzi sul palco. Questo è stato il tema della notte del 13 Febbraio 2008 a Milano, primo Blood Ball ufficiale Europeo. Con l’avvento di This is War sono anche aumentate le Theme Night, alcune molto coreografiche (La Sport Night o la Zombie Night), altre un po’ meno. Ma alla fine l’intento ultimo di ogni Theme è sempre quello di avvicinare il pubblico ai Cantanti.


What's with the fascination with the Echelon
Così Canta Jared. Bella domanda...cosa c'è di affascinante in Echelon? Essere Echelon è qualcosa di più di un mero, semplice e sterile supporto alla band. Non si tratta solo di seguirli in concerto, comprare i loro album e attaccare qualche volantino per strada.
Essere un Echelon è qualcosa di più. Essere un Echelon significa credere in loro. Non come uomini, certo. L'uomo di per se è fallibilissimo come specie e se consideriamo che all'interno della specie umana, l'uomo (inteso proprietario di cromosoma Y) è ancora più fallibile, loro 4 non fanno di certo Eccezione. Credere in loro come artisti, invece, seguendo quello che ci dicono nelle canzoni, seguendo gli indizi dei loro video...credere in loro, quindi, questo è essere Echelon...ma non solo.
Diventare un Echelon ti fa entrare in un mondo onirico e terreno assolutamente unico. Una famiglia completamente pazza e disfunzionale, ma presente e disposta ad aiutarti in tutto il mondo e non importa se non ci si è mai visti o se il tuo unico contatto è stato tramite il forum ufficiale. C'è e sai che ci sarà sempre.
Essere Echelon, poi, è ancora qualcosa di più forte. E' un sentimento, un modo di essere, che ognuno ha dentro di se e va ben al di la di quante date del tour riesci a fare o da quanto tempo li conosci. Essere Echelon significa aiutarsi, essere sempre presenti, farsi il mazzo per chi vuoi bene e non mollare mai. Puntare sempre in alto.





Patrizia


68 commenti:

  1. Le parole di Monica sono fantastiche... da Echelon non posso che condividere al 100% la sua descrizione di ciò che significa essere Echelon.. come ha detto una volta Jared "not everybody will understand, and that's ok, it's just for people who does", e io mi reputo fortunatissima a far parte di quel gruppo di persone che capisce!

    Giulia

    RispondiElimina
  2. Non c'era modo migliore per spiegare quello che siamo,e ciò che loro sono per noi!
    Descrizione a dir poco perfetta!

    Giorgia

    RispondiElimina
  3. "Essere Echelon significa aiutarsi, essere sempre presenti, farsi il mazzo per chi vuoi bene e non mollare mai. Puntare sempre in alto."
    Mai parole furono più azzeccate!
    Monica, grazie per aver spiegato in maniera così meravigliosa e semplice il "pianeta" su cui viviamo, il nostro modo di porci nei confronti della vita. Come ha ricordato Giulia, citando Jared, non tutti capiranno ma non importa.
    Loro ci sono, noi ci siamo e per me è più che sufficiente! XD
    Grazie di cuore al blog e a chi lo gestisce per aver permesso e pubblicato questa intervista!

    Amanda

    RispondiElimina
  4. Grazie Monica, sai sempre scegliere le parole migliori per descrivere!
    Ringrazio ogni giorno di avervi conosciuto, di essere entrata a far parte di questa enorme Famiglia.
    "Essere Echelon, poi, è ancora qualcosa di più forte. E' un sentimento, un modo di essere, che ognuno ha dentro di se..."
    Ringrazio anch'io per la pubblicazione di questa meravigliosa intervista!

    Francesca

    RispondiElimina
  5. Mai parole furono più azzeccate di così.
    "E' un sentimento, un modo di essere, che ognuno ha dentro di se e va ben al di la di quante date del tour riesci a fare o da quanto tempo li conosci. Essere Echelon significa aiutarsi, essere sempre presenti, farsi il mazzo per chi vuoi bene e non mollare mai. Puntare sempre in alto." questo spega in poche e bellissime parole quello che proviamo e pensiamo tutti.
    Grazie ^_^

    Ilaria

    RispondiElimina
  6. Concordo con i commenti precedenti ma vorrei anche dire che io sono una "signora" di 50 anni ma i 30stm mi hanno fatto diventare un'adolescente e sono felicissima di aver riscoperto questa parte di me assopita da tanto tempo. La loro musica è così particolare che il resto mi sembra ripetuto e monotono. Mi hanno veramente stregato e sono presenti in ogni momento della mia vita....Grzie per tutto!

    RispondiElimina
  7. Ho cercato tante volte di spiegare il significato di 'Echelon' a chi conoscevo o anche semplicemente a me stessa, ma devo dire che tu con delle meravigliose parole hai centrato il punto. Io purtroppo ho meno di 15 anni, ma non mi reputo come una di quelle ragazzine che hai citato, no. Sono cresciuta troppo in fretta e questa non dovrebbe essere una cosa positiva, ma credendo nel destino sono convinta che sia successo per questo motivo, e ne sono felice. Beh, ora faccio parte di questa meravigliosa famiglia e non potrei desiderare di meglio, grazie di tutto.
    Giulia

    RispondiElimina
  8. Essere Echelon non si spiega... LOL

    RispondiElimina
  9. Bellissimo articolo! Brava Monica! ;)

    Aver conosciuto i Mars, far parte di questa comunità un po' folle di Echelon, impegnarmi perchè i Mars siano conosciuti e apprezzati da quante più persone possibile in Italia, ha certamente cambiato la mia vita.
    E lo dico senza enfasi.
    Per me ha rappresentato un modo di sperimentare la musica in una maniera totalmente nuova e diversa, da come avevo fatto in precedenza:
    all'interno di una comunità, che condivide la mia stessa passione.
    E' una fortuna aver potuto conosce persone fantastiche, altri Echelon da tutta Italia e non solo, grazie ai Mars; è una fortuna aver potuto condividere con queste persone esperienze meravigliose, che non dimenticherò mai, grazie ai Mars.
    Ho riscoperto il piacere di mettermi alla prova come individuo e come parte di un'insieme di persone, di osare, non aver timore di sognare. E' una sensazione impagabile e la devo all'ispirazione di questa band.

    Grazie mille alla sig.a Foffi e a Stileggendo, per averci dato l'opportunità di parlare dei Mars e degli Echelon.

    RispondiElimina
  10. ...non conoscevo i 30 stmr...
    ...che fico ragazzi...
    ...che brava patrizia...
    grazie...
    Ziok

    RispondiElimina
  11. Si chiamano 30 SecondS to Mars... non 30 second to Mars

    RispondiElimina
  12. Ho trovato il link di questo articolo su FB... e ne sono rimasta totalmente sconvolta! Per fama "conosco" chi lo ha scritto e, onestamente, trovo questo articolo molto mediocre e non veritiero (almeno non in tutte le sue parti). E siccome viviamo in un paese, dove c'è libertà di esprimere il proprio pensiero, dirò la mia.
    Prima di tutto, questo articolo si intitola: Echelon e i 30 Seconds to Mars, ma a parte due foto dei Mars, di cui una molto datata, in quanto Matt è da quasi 5 anni che non fa più parte della band, ci sono solo foto di Jared.
    Forse è stato scritto male il titolo... secondo, tutta questa cosa della famiglia Echelon... è una grande cavolata e lo sanno tutti! Si può parlare di piccoli gruppi ma non di una GRANDE famiglia che si aiuta e blablabla...
    Siamo bravi tutti quanti alla stessa maniera, quando si tratta di votare o supportare la band come meglio si crede... qui ci stanno bene le parole: grande, unità, etc...
    Anche perchè, persone che, si permettono di comportarsi in maniera maleducata o si credono chissà chi perchè, beh... solo perchè, tali persone provengono dal Forum Ufficiale Italiano... si dovrebbero vergognare, non solo nel definirsi Echelon, ma di pronunciare le parole sopra citate...
    Una persona che crede in questo, non va da una ragazza perchè si è spostata dalla fila per parlare 5 minuti con le sue amiche e viene trattata come una pezza da piedi (quando tale ragazza ha gentilmente avvisato).. questo fatto è successo al concerto tenutosi a Milano il 17 Giugno 2011 e le parole esatte che Monica, sì la ragazza di questo articolo, ha usato sono state: "Ora tu torni indietro STRISCIANDO per quello che hai fatto, non ti azzardare a camminare".. questa la chiamate unità? La chiamate grande famiglia???
    E' facile predicare bene e razzolare male... e quindi per me, questo articolo è una grande presa per i fondelli, in quanto descrive qualcosa che non esiste del tutto!!! Spruzzare un buon profumo, su qualcosa che puzza di marcio, non può nasconderne l'odore!

    PS: e comunque, essere Echelon, non lo puoi descrivere, non si può generalizzare, cambia da persona a persona... e se proprio vogliamo dire qualcosa sull'essere Echelon... ecco... Echelon è colui o colei che SA DISTINGUERSI dalla massa e pensa e agisce con la propria testa, che lotta per quello in cui crede, non seguendo qualcuno che si crede chi in realtà non è ;)

    Saluti Aurora

    RispondiElimina
  13. Sono Monica, la persona che ha scritto l'articolo insieme alla Signora Patrizia.

    Al di la di quello che tutti possono pensare e quindi non starò a giudicare quello, vorrei capire da dove sarebbe venuta fuori sta cosa che ha scritto la Signoraina Aurora.
    Io non ho mai Detto e mai dirò una frase come quella che mi è stata attribuita. Queste sono calunnie belle e buone e considerando che tu, signorina Aurora, non mi conosci, sarebbe interessante capire da dove questa frase viene fuori.

    Detto ciò, ognuno pensa come vuole.

    RispondiElimina
  14. Condivido ogni cosa detta da Aurora, in particolare riguardo l'episodio successo a Milano. Posso confermare tutto essendo la ragazza in questione.

    RispondiElimina
  15. Per Aurora:

    bene, ora che hai esercitato il tuo diritto costituzionale di esprimere liberamente il tuo parere, ora che hai messo i puntini sulle i su ciò che reputi "sconvolgente" in questo articolo e sui presunti errori nella scelta delle foto (la scelta, per tua conoscenza, è opera della sig.ra Foffi, a sua discrezione, posto che lei si occupa di questo blog), ti senti meglio?
    Questo spazio di visibilità, che ci è stato gentilmente offerto da Stileggendo, serve per parlare dei Mars e degli Echelon, non per sfogare i tuoi rancori personali verso determinate persone.

    Ammesso che il diverbio di cui parli, ad UN concerto dei MARS, sia realmente avvenuto, comportati da adulta e chiarisci la vicenda direttamente con quella persona in privato, visto che la conosci e sai dove trovarla, non approffitare di uno spazio come questo per fare una ridicola piazzata, che lascia il tempo che trova.

    Per tua conoscenza, gli Echelon del forum ufficiale PENSANO, AGISCONO con la propria testa e lottano REALMENTE per ciò in cui credono:
    tant'è vero che impiegano parte del proprio tempo libero per FARE PROMOZIONE ALLA BAND in Italia, non si limitano a dire in giro di essere Echelon..
    Impara a non generalizzare e non parlare di cose che non conosci, grazie.

    RispondiElimina
  16. io credo che la signora aurora sia una delle "finte echelon" che cercano sempre di mettere veleno dentro a questo magico mondo che i 30 seconds to mars hanno creato. e la cosa triste è che non è l'unica, ci sono troppi "gruppi" che vantano l'essere una vera famiglia e poi buttano veleno su tutti gli altri, convinti di essere gli unici ad esserlo. la verità è che quando i 30 stm ci hanno creato lo eravamo, poi con gli anni la competizione e l'invidia di certe persone che sembra non riescano a farsi una vita al di fuori dei Mars, hanno rovinato tutto.
    dico solo più una cosa, Monica (che conosco personalmente) e con cui ho fatto la bellezza di 36 ore filate di coda a Rho non ha mai detto niente di quello che la gente scrive qui. Se l'ignorante ragazza che vi ha detto quella frase si chiamava Monica non è detto che sia per forza QUESTA Monica. Diffamare così una persona senza avere prove è una vera carognata...
    sinceramente, Federica.

    RispondiElimina
  17. Stima per Aurora, ha ragione. Sono Echelon da 5 anni e le do ragione... Tutta questa cosa della famiglia, in Italia, non esiste piú...
    E poi una domanda...
    "Per tua conoscenza, gli Echelon del forum ufficiale PENSANO, AGISCONO con la propria testa e lottano REALMENTE per ciò in cui credono: "
    E gli Echelon che non fanno parte del forum ufficiale sono delle capre praticamente... Complimenti.

    - Nicole

    RispondiElimina
  18. di solito non commento perchè queste accuse sono davvero ridicole, conoscendo personalmente Monica e ripeto qui quello che ho già detto a lei.. se non fosse stato per i suoi post sul forum ufficiale io non sarei mai entrata nel mondo echelon, mi piace il suo modo di pensare, la sua dedizione. Non si può piacere a tutti ma accusarla di cose non veritiere proprio lo trovo ingiusto.
    Detto questo gli Echelon sono una famiglia.. e come tutte le famiglie si va d'accordo con alcuni e con altri no..
    Ale

    RispondiElimina
  19. difficile uscirne???!!impossibile direi.......J.L.

    RispondiElimina
  20. Quoto Aurora!

    Ho avuto il piacere di vedere Monica in azione piu' di una volta in concerto in Italia e in Europa.
    Ricordo solo minacce, brutte parole, spintoni e gomitate oltre al tanto fango tirato addosso a chiunque si mettesse tra lei e la transenna.
    Echelon, famiglia, magia? Ma dove le vedete?
    Non esiste nulla di tutto questo! Sono solo belle parole per nascondere una sola verita': l'interesse personale!
    Basta con questi articoli, queste favole, questi sogni.

    Michela

    RispondiElimina
  21. AUHHAUAUHUHAHAUAHUAAUAUAAUAUAUAAHAUAUAAUAHHUAHUAAHUUAHAHAHUHUAUAHUAHAHUAUHAUAUAUAUHAAUHUHAUHUUHAUAUAAUHAHAUHAUAUAHUAUAUAAHUAHAUAHUAHUAHAUAUAAUAHUAHAUAH MI FATE RIDERE..........

    RispondiElimina
  22. Niente Famiglia, niente unità è quello che vediamo benissimo nella Situazione Italiana del fanbase dei 30 seconds to Mars.
    Solo interesse personale la maggior parte delle volte ed è un vero peccato.

    Cla

    RispondiElimina
  23. Chi è senza peccato scagli la prima pietra...

    RispondiElimina
  24. quoto Cla..
    orgogliosa di essere Echelon..molto meno di essere associata a certe persone.

    rob

    RispondiElimina
  25. Mi permetto di far notare che esistono persone che amano i 30 Seconds to Mars, li seguono, li supportano e che non sanno nemmeno cosa sia il Forum ufficiale. Smettiamola con questi discorsi classisti: chi non appartierne al forum UFFICIALE o non si è conosciuto attraverso di esso non vale quanto gli altri? APRITE LA MENTE!!

    RispondiElimina
  26. Per Nicole:

    "e gli Echelon che non fanno parte del forum ufficiale sono delle capre praticamente... Complimenti."

    Questo l'hai scritto TU, non lo trovi di certo scritto nel mio post.
    Non mettermi in bocca parole che non ho mai scritto, nè tanto meno pensato.
    Non ti conosco e io non parlo, nè faccio presunzioni su persone che non conosco. Tu, fammi la cortesia di fare altrettanto.

    Io ho parlato unicamente degli Echelon che conosco, quelli del forum ufficiale italiano.
    Ciò che fanno o non fanno gli altri, non mi riguarda, nè mi permetto di giudicare ciò che fanno gli altri.

    Se poi tante persone hanno intenzione di trasformare questo spazio in una polemica nei confronti degli Echelon del forum ufficiale, o peggio, in insulti e calunnie su determinate persone, possono divertirsi senza di me.

    Ancora una volta si è sprecata un'occasione preziosa per comportarsi come persone civili.

    RispondiElimina
  27. Non si è sprecato niente... Ognuno sta esprimendo ció che pensa su questo articolo.

    Cla

    RispondiElimina
  28. non capisco dove sia la mancanza di civiltà... io sto leggendo uno scambio di opinioni? o non è concesso?

    RispondiElimina
  29. Io direi che anche solo leggendo tutti i vostri commenti si capisce che,in fondo,non siamo una famiglia così "unita" (in alcuni casi..).

    RispondiElimina
  30. Per Daniela:
    Scusa ma Nicole non ha affatto messo tra le virgolette quello che hai detto tu,la sua era una risposta a quella parte del tuo primo commento che lei giustamente ha messo tra virgolette. Stiamo calme.

    Anna

    RispondiElimina
  31. Leggere questo scambio di opinioni così "forte" è davvero triste e mi da molto da pensare. Non dovremmo essere più uniti sotto le insegne di Marte? Perchè tanto malumore? Invece di continuare con le accuse inviterei tutti a farsi un esame di coscienza. Se la rabbia è tanta ci deve essere un motivo scatenante e da quello che purtroppo noto questa non è una famiglia, ma un gruppo di persone che si odiano, che si sparerebbero a vista, che si insultano senza riserve. Dov'è la famiglia in tutto ciò? Mi sento immensamente triste.

    RispondiElimina
  32. Quoto Aurora,
    io ero presente, anzi, io ero una delle persone in questione alle quali è stato detto "Strisciate per tornare indietro" quindi Monica, famiglia STO GRAN CAZZO :D

    RispondiElimina
  33. Monica, su Twitter hai chiesto che la "ragazza in questione" si firmasse. Bene ora mi firmerò.

    Flò

    RispondiElimina
  34. ahahahahaahahaah!!!! aspettate che rido un pò.... MA VERGOGNA!!!!!! Io ero con Monica e NON HA ASSOLUTAMENTE DETTO QUELLO CHE INSINUATE!!! detto questo, andate avanti a dimostrare quanto siete echelon migliori di altre andano in giro a diffamare altre persone.
    Ora, mettiamola così... voglio sperare che non vi stiate inventando tutto solo per creare l'ennesima polemica sterile, tanto per divertirvi.
    Quindi facciamo che vi credo e che state confondendo Monica con un'altra persona.
    Fosse o non fosse così, brave per aver dimostrato per l'ennesima volta che è meglio buttare mXXXa su un'altra echelon al posto di dimostrare maturità ed unità! UN APPLAUSO!
    E poichè a tutti ci piace tanto nasconderci dietro nomi fittizzi, restiamo tutti anonimi, è più divertente... :D

    RispondiElimina
  35. scusate, ma chi ha il coraggio di negare che la BIG FAMILY non esiste? no perché allora siete davvero su un altro pianeta per non vedere la merda che c'è ai concerti XDDDD e per quanto riguarda l'episodio su monica, non saprei ma non è che ci voglia tutta sta diffamazione per capire vedere ed intuire che carina e socievole lo sia in modo selettivo e non UNIVERSALMENTE ECHELON come molte altre daltronde..... per il commento anonimo con tanto di applausi abbassa le ali!!!! relax yourself che qui non si sta a fare la guerra, vergognati tu e chi nega l'evidenza e non è in grado di essere obbiettivo!!!! e potevi anche firmarti no visto come la pensi! e non a TUTTI piace nascondersi c'è chi si è firmato...... io la faccia ce la metto e tu??
    PIACERE IO SONO ROSE!

    RispondiElimina
  36. Daniela, io non ti metto in bocca nessuna parola... Ma visto che dite tutti che siamo tutti una famiglia mi sembra un pò azzardato parlare solamente del forum ufficiale, in quanto noi Echelon stiamo un pò ovunque... E tutti noi lottiamo per quello in cui crediamo, non solo voi ufficiali.
    Dal tuo commento è sembrato che tu volessi sottolineare la vostra "superiorità"...
    Poi non si chiama PUNTI DI VISTA questa cosa? Non posso dire il mio?

    - Nicole

    RispondiElimina
  37. Trovo che i commenti a questo articolo da parte di alcune persone siano assolutamente vergognosi nonché privi di senso! Ma scusa "Flo" (ammesso che questo sia il tuo vero nome) Monica ti fa un torto (cosa a mio avviso incredibile ed impensabile dato che come Federica sono stata con lei in coda 36 ore!!!) e tu pur sapendo chi è non la contatti su twitter o FB ma aspetti a dirglielo leggendo "per caso" un suo articolo su un blog? Ma stiamo scherzando vero??? Trovo questa cosa totalmente assurda! Oltre che immensamente falsa... Sappiamo benissimo quali sono i giochetti a cui sedicenti echelon si prestano pur di far stare male persone che non vanno d'accordo con loro! Qui stiamo davvero scendendo nel ridicolo! Sono le persone come voi sempre pronte a criticare chi non la pensa come voi che stanno rovinando la famiglia degli echelon! Non fate parte del forum ufficiale? Ma chi se ne frega! Ci sono echelon che io conosco che non ne fanno parte eppure non hanno l'astio che avete voi nei confronti di persone come Monica e Daniela che si fanno in quattro tutti i giorni per i Mars e per gli altri Echelon in generale! Oltre che né Monica né Daniela hanno detto che chi non ne fa parte è una merda: questo è quello di cui voi vi volete autoconvincere! Se Monica ha parlato del forum ufficiale è perché l'amministratrice di questo forum le ha chiesto di parlare della SUA esperienza come echelon e di dare il SUO punto di vista: è normale che ne parla! Come voi avreste probabilmente parlato della vostra esperienza... non mettiamoci a cercare del marcio dove non c'è! A meno che questa (come io penso fermamente) non sia una cosa architettata per denigrare e sminuire ulteriormente Monica dato che ce l'avete con lei da tempo immemore...

    E per te che posti una risata da gallina senza nemmeno firmarti te lo dico: sei peggio di un bambino dell'asilo!

    E chi ha qualcosa da dirmi venga pure a cercarmi su twitter! Simona

    RispondiElimina
  38. chi ha scritto l'articolo butta la pietra e poi si fa difendere dalla sua amichetta,non sei un angelo come fai credere,per la transenna non esiste nessuno sarwesti capace di tutto. come sempre pensano di essere superiori solo perche' gestiscono un forum,ma per favore non sanno nemmeno cosa significa essere Echelon,e per un RT dei 30STM o di Jared usano le malattie di amiche o peggio ,vergognati e fatti un esame di coscienza,prima di dire che sei un Echelon.io non ho FB e meno male ma dicono che sputi sentenze a tutti complimenti monica .

    RispondiElimina
  39. Escludiamo subito il concetto di famiglia e parliamo del concetto di Fandom.
    Devo dire che ne stiamo dando davvero un esempio perfetto, i MARS sarebbero molto felici di leggerci XD
    Ci tengo a precisare che nemmeno io credo nella questione di famiglia. Oddio, anche in famiglia si litiga e tutto e va bene, ma entro certi limiti.
    Solo poche persone che adoro le reputo tali, ma di certo non tutti gli Echelon. Però è vero che se stiamo tutti uniti per i guys siamo una machcina ben oliata, un esercito perfetto.

    Detto ciò, passiamo a Monica. Solo io l'ho trovata una persona estremamente gentile? Perchè dalla prima volta che l'ho vista, quando ancora non ci conoscevamo, è stata stupenda con me. Gentile, disponibile e facile al dialogo.
    A Milano ancora meglio perchè ci conoscevamo. E sono stata anch'io con lei in fila e, sarà che ho una memoria del cacchio, ma io non ricordo degli atteggiamenti simili.
    E una domanda: dirlo alla diretta interessata piuttosto che usare un blog pubblico è troppo difficile? Comoda la vita.

    Irene.

    RispondiElimina
  40. Tranquilla, è stato detto, ridetto, scritto, risposto e compagnia bella. Credo ne sia ormai consapevole ma pare non serva perchè l'atteggiamento non è cambiato.

    Poi scusa come commenti tu su un blog pubblico possono farlo anche altre che non la pensiamo come te. Che c'è di male?

    Non siamo pecore.

    Ale

    RispondiElimina
  41. ‎"per un RT dei 30STM o di Jared usano le malattie di amiche o peggio" Chiunque tu sia VERGOGNATI per aver pensato una cosa così deplorevole, NON SAI UN CXXXO E TI PERMETTI DI DIRE COSE DEL GENERE? VERGOGNA ! VERGOGNA ! Ve le lascio passare tutte perchè gli infami non cambiano ma una cosa del genere no, lavati la bocca con l'acido muriatico, squallida.

    RispondiElimina
  42. Continuo a ribadire il concetto: invece di intasare questo blog perché non venite su twitter e ne parliamo insieme?

    Simona

    RispondiElimina
  43. Scusatemi, ma se dobbiamo prendere ogni episodio personale allora io al concerto di Parigi ho trovato echelon disponibilissimi, sconosciutissimi e gentilissimi che mi han fatto passare un concerto meraviglioso.
    A Milano una coppia di ragazzini mi hanno dato la loro acqua che ero rimasta senza e mi hanno invitato a rivolgermi nuovamente a loro in caso di bisogno.

    Davvero pensate razionalmente che questa storia della Famiglia significhi che ogni persona STRONZA che però ama i 30stm e che quindi "diventa Echelon" diventa anche improvvisamente ed automaticamente gentile ed altruista?!? LOOOOOOOOOOOOOOL

    Questa è pura follia!! Siamo esseri umani, ognuno col proprio carattere, c'è chi cresce altruista, c'è chi cresce stronzo, c'è chi cresce onesto etc etc.. I 30stm possono fare da guida, possono tentare di civilizzare e responsabilizzare i loro amanti, ma NON SONO DIO! Non faranno "PUFF cari Echelon da oggi in poi sarete Madre Teresa di Calcutta".

    Effettivamente, molte persone che seguono i 30stm, visto tutto il loro promuovere un buon atteggiamento, sono portate a comportarsi in maniera più corretta (per una semplice questione di rispetto verso la band che amano, "io amo loro e d'istinto faccio quel che mi consigliano"). Ma non SEMPRE!! In quanto sempre ci saranno le persone stronze! Ci saranno sempre episodi di merda.. Così come ci saranno episodi belli e persone disponibili..

    Smettetela di polemizzare ancora su sta cosa della Famiglia perché sta diventando ridicolo. L'idea sta venendo talmente idealizzata che è diventato all'ordine del giorno trovare qualcosa a riguardo da criticare. Queste persone che criticano, che aspettative hanno esattamente?! Che gli Echelon vadano tutti d'amore e d'accordo in un mondo rose e fiori?!

    A questo punto lasciatemi dire che gli Echelon sono una VERA FAMIGLIA!! Una di quelle i cui membri litigano continuamente, poi fanno pace, poi si ammazzano di nuovo, si tradiscono, si perdonano, mentono, si prestano una spalla, si mettono i bastoni tra le ruote, poi si aiutano, etc.. etc.. Qual modo migliore di definirli se non FAMIGLIA?!

    Anche a casa mia ci definiamo una "Famiglia", mio padre dorme nel divano da 10 anni, io raccolgo i soldi per andare via di casa, mia madre è esaurita e mio fratello se ne sbatte di tutto e di tutti..
    Con chi dovrei dovrei prendermela io per questo?! Non posso prendermela con i 30 Seconds to Mars, dovrò prendermela con quel matto che ha coniato la parola "Famiglia" ma immagino sia morto da un pezzo.

    Adriana T.

    RispondiElimina
  44. Salve. Comincerò con il presentarmi come prima cosa.
    Mi chiamo Jessica.
    Ora, fatte le dovute presentazioni vorrei solo dire una cosa giusto perchè più leggo i commenti più mi si rivolta lo stomaco.
    Si sta rasentando la vergogna.
    Non sto e non voglio difendere nessuno.
    Non difendo chi accusa e non difendo nemmeno chi è oggetto di tali accuse perchè sinceramente non mi frega come cosa. Sono screzi vostri e di certo non sarò io a metterci becco.
    Semplicemente dall' articolo inziale che parla degli Echelon e dai primi commenti che mettono in dubbio l'esistenza di una famiglia vera e propria stiamo passando ad argomenti che sono di una pesantezza e di un fuori luogo indecente.
    Il blog oltretutto è di una terza persona che a mio parere è stata anche fin troppo gentile a non aver ancora bloccato i commenti vista la bassezza che hanno raggiunto.
    Detto questo sta bene punzecchiarsi, sta bene essere in un paese libero e mettere in atto la democrazia e la libertà di scrittura e di opinione, sta bene esprimere le proprie idee sul forum ufficiale e compagnia bella.
    Ma c'è un limite e con gli ultimi commenti l'avete, a parer mio, oltrepassato da un bel pezzo.

    Jessica

    RispondiElimina
  45. Ma perchè i commenti positivi devono essere pubblici e quelli negativi dovrebbero essere discussi in privato?
    Perchè non potete accettare un pensiero diverso dal vostro?

    Si stava commentando un articolo secondo esperienze e punti di vista personali.
    Se non sbaglio sono state proprio le autrici dei commenti positivi che hanno iniziato ad offendere le altre, le quali si limitavano a commentare.

    Sapete solo offendere e minacciare?

    Ale

    RispondiElimina
  46. Concordo con Jessica. Passi la differenza di opinoni, di amicizie, di definizione di echelon... credo che la discussione abbia preso una piega pessima e per niente costruttiva. Basta.

    Mony

    RispondiElimina
  47. "Si stava commentando un articolo secondo esperienze e punti di vista personali.
    Se non sbaglio sono state proprio le autrici dei commenti positivi che hanno iniziato ad offendere le altre, le quali si limitavano a commentare."

    mi pare il contrario... e nessuno ha minacciato nessuno...

    Simona

    RispondiElimina
  48. Prima di tutto, mi presento: mi chiamo Stefania, ma tutti mi conoscono come Kitty.
    E' da stamattina che leggo tutti i commenti.. da quello di Aurora, fino ad ora...
    Premettendo che, nonostante ne avrei di cose da dire riguardo a Monica, non lo farò! In primis, lei sa già tutto ciò che penso di lei... e secondo, direi che per oggi, ha già ricevuto abbastanza... lo ammetto, mi piacerebbe molto affondare il dito nella piaga, ma non lo faccio perchè a questo punto, lo trovo inutile!
    Ma lasciatemi dire una cosa, come si semina poi alla fine si raccoglie.
    Ora, cerchiamo di tornare all'origine di questo articolo: Echelon e i 30 Seconds to Mars.
    Come tutti sanno, o se non lo sanno, lo scopriranno ora, io non credo più da tempo nella così detta FAMIGLIA ECHELON!
    Infatti, su questa cosa concordo con le parole di Aurora... legami, affetti, aiutarsi ecc... ecc... sono parole che le puoi accostare ai piccoli gruppi di persone, che grazie ai Mars, si sono incontrati e sono diventati amici... ma la famiglia, quella grande che dovrebbe definire il fandom (per citare il termine usato da Irene) non esiste. Facciamocene una ragione... Non c'è nulla di cui vergognarsi in questo... quando si tratta di votare i Mars, fare qualcosa per loro come massa... siamo tutti uniti una potenza, ed è giusto che sia così, ma leviamoci le patate dagli occhi e ammettiamo che la GRANDE famiglia, non esiste!
    Ripeto, non c'è nulla di cui vergognarsi... anzi, molti di noi (e mi metto anche io nel mezzo) siamo migliori proprio con una stretta cerchia di persone, cioè quelle persone con le quali siamo andati ben oltre i Mars... con le quali grazie alla band abbiamo scoperto affinità, che con altre non abbiamo.
    Ehy, il mondo è bello perchè vario!!!
    Altra cosa, non ho mai nascosto il mio astronomico ribrezzo per il Forum Ufficiale... dico solo questo: se più di una persona, ha pensato che se non fai parte del F.U. non sei Echelon.. un motivo ci sarà... le voci corrono veloci... non dimentichiamocelo... e non mi pronuncio oltre, perchè questo non è il luogo adatto per parlarne!
    E poi... Santa Miseria, alcuni commenti, non scadono nel ridicolo... PEGGIO!
    Direi che è ora di finirla di catalogare un Echelon in base a ciò che dice, che fa, come si veste, ecc.... Cioè, solo perchè io, non concordo con una sola parola scritta qui, allora non sarei un Echelon?
    Ognuno è libero di pensarla come vuole... la gente che ha detto la sua, cioè l'opposto... non sputa veleno o sentenze, esprime un proprio parere secondo il proprio punto di vista e secondo come sta vivendo la sua vita su Marte con tutti i suoi abitanti...
    Per me, i non-Echelon sono altri... sono quelle persone, che non sanno vedere al di là del proprio naso... pensando che tutto gli è dovuto...
    Poi, vi prego vi prego... ste frasi del tipo: sei anonimo, non hai il coraggio di firmare quello che scrivi... per piacere...
    C'è di peggio in giro... e tronco subito il discorso, altrimenti si andrebbe fuori argomento.
    Morale di tutto sto papiro: addolcire una pillola di cianuro, per far avvicinare nuove persone al Fandom italiano.. Ufficiale o Non Ufficiale che sia... lo trovo molto ipocrita!
    Smerciare qualcosa di taroccato per un capo firmato, non porta a nulla se non deludere le aspettative...
    Meglio una brutta verità che una bella bugia...
    Detto ciò vi saluto... e per favore, cerchiamo di essere un po' più civili... lasciamo ad altri lo scornarsi in maniera incivile... noi cerchiamo di farlo con più classe xD

    RispondiElimina
  49. "Si stava commentando un articolo secondo esperienze e punti di vista personali.
    Se non sbaglio sono state proprio le autrici dei commenti positivi che hanno iniziato ad offendere le altre, le quali si limitavano a commentare."

    mi pare il contrario... e nessuno ha minacciato nessuno...

    Simona

    RispondiElimina
  50. Ciao. Mi presento. Mi chiamo Alessandra.
    Seguo i Mars da qualche tempo… posso definirmi una Echelon?
    Non lo so e sinceramente non mi pongo il problema.
    Adoro la loro musica, il loro modo di fare musica… il che significa anche sentirmi coinvolta nei loro progetti e sentirmi partecipe dei loro successi.
    Ciò premesso, mi rammarica davvero leggere commenti così astiosi.
    Non conosco la persona che ha scritto quest’articolo quindi non ho alcun particolare interesse a prendere le sue difese… sempre che ne abbia bisogno.
    Ma prendere lo spunto di un articolo per muovere accuse nei confronti di una persona, su chi e come ci si guadagna la “transenna”… è veramente questo il problema?
    Dovremmo parlare di musica e solo di questo… e di quella magia che aggrega le persone e non le divide.

    RispondiElimina
  51. Eccomi mi presento...vi ho fatto parlare...il mio unico intento con questo articolo era quello di aprire ai miei lettori un oblò sul vostro mondo. Mi piace farlo un po su tutto, per questo il sito si chiama stileggendo..S-punti di vista...si prendono gli spunti in rete e poi se ne parla e voi mi avete dato sicuramente ottimi spunti di riflessione.
    In ogni commento pubblicato emerge la vostra passione e questo lo trovo bellissimo.

    Mi scuso se le foto non sono idonee, non conoscevo il vostro mondo fino a pochi giorni fa e le foto che ho trovato in rete mi hanno comunque colpito e quindi le ho inserite.

    Il mio scopo per questo articolo era far conoscere gli ECHELON DAGLI ECHELON e devo dire che con tutti i vostri commenti ci siete riusciti.

    Che vi sentiate una famiglia o no (in fondo se ci pensate Caino e Abele erano fratelli!) Io vi ringrazio tutti, non mettete mai da parte le vostre idee e coltivate le vs passioni...e non dimenticate mai la magia della MUSICA che amate ascoltare...

    Patrizia

    RispondiElimina
  52. Ciao tutti. Personalmente seguo i 30 Seconds to Mars da circa due anni, da poco prima dell'uscita dell'album This Is War. Per esperienza personale posso dirvi che ho avuto la possibilita' di vedere Monica all'opera durante il concerto del 18 giugno a Roma. Sono rimasta sbalordita nel vedere con quanta energia Monica, che conoscevo anche io come dice qualcuno "per fama", si adoperasse per far si che la lunga attesa potesse essere meno stressante per tutti. Per quanto riguarda il fare o no, parte del forum italiano non mi sembra che sia questo grande problema. Non sono mai stata screditata, mal considerata oppure non presa in considerazione perche non vi faccio parte.
    Da quanto ho letto nei commenti precedenti mi sono solamente resa conto che dietro c'e' una montagna di invidia. Si invidia, perche' non e' da tutti riuscire nel fare qualcosa che si ama. Credo che tutti dobbiamo porci delle domande, e far pace prima con noi stessi. Detto questo vi saluto e mi firmo anche va ;)
    -Mary

    RispondiElimina
  53. "per un RT dei 30STM o di Jared usano le malattie di amiche o peggio" NON POSSO CREDERE A QUELLO CHE HO LETTO. Mi ero ripromessa di non mettere becco. Il mondo è bello perchè è vario ed ognuno ha il diritto di esprimere le proprie opinioni. MA QUESTO NO!!!!!!! NON VOGLIO SAPERE CHI LO HA SCRITTO, MA NON TI PERMETTERE MAI PIU' DI CITARE QUELLA SITUAZIONE!! Se la conoscevi, vergognati per averlo pensato. Se non la conoscevi, non ti permettere mai più... non puoi sapere cosa sono stati quei giorni... cosa abbiamo vissuto tutte assieme... cosa abbiamo visto... mio dio... ma come ti è venuto in mente di anche solo pensare una cosa simile???? Non ci posso credere... ç_ç
    Cristel

    RispondiElimina
  54. Ciao sono Caterina Marini!
    Concordo in pieno con quello che ha detto la Jessica...anzi direi che mi ha tolto le parole di bocca! :) Io personalmente credo che la parola echelon sia sovravvalutata, credo che probabilmente bisognerebbe un po' "calmarsi" perdere le cose per quello che sono realmente, in fondo gli echelon cosa sono??? Sono dei fans, magari dei fans 'Sui generis' ma sempre fans!!! Quindi se posso permettemi di darCI (parlo volutamente in 1° persona plurale) un consiglio, andiamo ai concerti, divertiamoci incontriamo persone nuove, ridiamo, cantiamo a squarciagola e saltiamo.... ma basta vaffanculo, malizie e invidie a me pare che la vita sia già abbastanza difficile così com'è e i MARS dovrebbero farci stare meglio e non peggio!!! saluti Caterina

    RispondiElimina
  55. PACE, AMORE E GIOIA INFINITA!!!
    Basta litigare, criticare, sputare veleno...Vivetevi il vostro essere Echelon e la loro musica. Punto.
    Siamo esseri umani capaci di vivere le nostre vite come meglio ci aggrata e come riteniamo più giusto.
    P&L
    Roberta ♥

    RispondiElimina
  56. Anno nuovo, nuovo psicodramma??? Alè!
    Finalmente un po' di buon senso negli ultimi commenti...
    Per quanto nemmeno io mi trovi d'accordo in pieno con questo articolo, non vedo il motivo di stare a sputtanarsi in pubblico per delle questioni private, non potete risolvervele tra voi in altro luogo?
    Credo che chiunque abbia letto questo simpatico teatrino al di fuori del mondo dei Mars abbia semplicemente pensato che l'echelon sia un guazzabuglio di iene isteriche... e onestamente non posso dargli torto.
    Da una parte cerchiamo di non negare la mafia e la rivalità che c'è nella famiggghia, dall'altra smettiamola di prendere ogni spunto per alimentare screzi personali e di buttare fango indiscriminatamente anche su quello che c'è di buono... facciamoci un esamino di coscienza tutti quanti, che nessuno qui è senza peccato.

    E se qualcuno avesse qualche cosa da dirmi, mi trova tranquillamente a cuoricinare su twitter...
    Buona giornata,
    Maddalena

    RispondiElimina
  57. Ma non vi vergognate? Io sono disgustata da ciò che avete scritto. Era necessario infangare in questa maniera il nome degli Echelon?
    I 30 Seconds to Mars hanno lavorato tanto per creare questo mondo, e voi li ripagate così?
    Nessuno pretende certo che tutti gli Echelon vadano d'amore e d'accordo, però siete pregati di risolvere i vostri problemi in privato, e con i diretti interessati.
    Grazie.

    Un Echelon molto digustata.

    RispondiElimina
  58. Siamo una famiglia allargata, di sorellastre e fratellastri, c'è chi si ama e c'è chi si odia. Amen to that..
    Il mio personale pensiero l'ho già espresso sopra ma volevo approfittare per concordare con Roberta.

    Viviamoci le nostre vite, siamo esseri umani, diversi tra noi, non siamo automi programmati per essere santi solo perché amiamo una stessa band. "Famiglia" è una parola come un'altra per definire un gruppo con una cosa comune (in genere il sangue, nel nostro caso i Thirty Seconds to Mars), così come Echelon è solo un altro modo per definire gli amanti della band che non si vuol chiamare "fan"atici. Una parola che semplicemente include i fanatici, i "non", e anche i passivi e gli psicopatici.. Chiunque ami la band. Viviamo di musica non di questioni.

    RispondiElimina
  59. Ma avere il coraggio di accettare le critiche no?
    Vi sta bene solo quando i commenti sono zuccherosi e amorevoli?

    Chi legge commenta e scrive come la pensa. Se non vi sta bene fatevene una ragione perchè nessuno è venuto a criticare i vostri commenti.

    Crescete per favore!

    Un echelon disgustatissima.

    RispondiElimina
  60. Mi presento sono Federica e come molti di voi hanno fatto, decido anch'io di lasciare un commento..... .
    Personalmente seguo la band da sette anni ormai, sono stata a loro tre concerti, "conosco" Monica perché frequento il forum ufficiale della band e sinceramente mi dispiace leggere tutti questi commenti di poco gusto e di qualche parola di troppo.
    Gli Echelon si raggruppano sotto una Famiglia. Anche nelle migliori famiglie si litiga,ma, riesce a trovare un compromesso o una soluzione per andare avanti.
    Ecco forse è il momento di far così; di calmarsi, di lasciar parlare la gente e poi di chiarire e se non si trova una soluzione, va beh.... capiranno.
    Pround to be Echelon.
    Federica G. o fede30stm (nickname che adotto sul forum)

    RispondiElimina
  61. Non ho letto tutti i commenti perché proprio mi sono stancata a metà..

    Innanzitutto IO personalmente ho conosciuto i Mars in tv, radio e internet e sono diventata Echelon nel 2007. mi sono sempre informata 'da sola' in genere..
    Ma da quando ho conosciuto il forum Ufficiale nel 2009 mi ha aiutato molto, soprattutto per il primo concerto che ho fatto a Milano a novembre 2009.
    Mi è stato sempre e solo d'aiuto, e mi ha fatto conoscere le persone che ora reputo la mia seconda Famiglia, cioè quelle che fanno parte della mia division.
    E secondo me si può essere una Famiglia-o-Division ance al di fuori del forum..basta essere prima di tutto Echelon e sentire dentro le stesse cose. Vere e Belle..che ci fanno provare I MARS!!!!!

    Un altro conto è che NOI Echelon prima di tutto siamo PERSONE UMANE, ed è normale che ci siano dei problemi in famiglia, tra amici..e quindi liti e problemi vari. Ma si risolvono sempre se c'è sotto qualcosa di così Speciale e VERO!

    Ai concerti in Italia purtroppo ho avuto Brutte esperienze..forse troppe. E spesso mi fanno rimpiangere di esserci andata.
    E mi dispiace solo di non essermi goduta il concerto.perché è solo per quello che spendo un botto di soldi, energie, stanchezza e tutto..
    Però ci so persone che sono delle MERDE dentro che siano Echelon o meno..ai concerti e non solo. E vabbè..che ci vogliamo fare?!? Nulla..evitiamole al massimo.

    E io non per difendere Qualcuno per nessuna ragione, dico solo che per il poco che conosco Monica, come altre MOD ecc, la trovo sempre Gentile, Simpatica e Sincera.
    Sono sempre stata trattata benissimo da tutti nel Forum. MOD e tutti gli altri.
    Persone Educate, che esistono nel Forum e al di fuori ovviamente!

    Vabbè..basta.
    Detto ciò sono fiera di quello che sono..e di quello che sono i Mars. In generale e PER ME.

    Taty/Tatiana/Taty30Mars/Taty_MarsxWitch
    (non ho problemi a dire la mia identità..sia chiaro ;D )

    BYEEE

    RispondiElimina
  62. Sono davvero delle parole stupende, un articolo fantastico, complimenti Monica!
    Essere Echelon mi ha davvero cambiata, far parte di questa grande famiglia è una delle cose migliori che mi sia mai capitata.

    RispondiElimina
  63. .....io davvero stento a credere che queste cose siano state realmente scritte in uno spazio dedicatoci a noi e ai mars. non ho davvero parole.
    non mi piace prendere le parti anche perchè sono una che non sta a sentire le voci nè tanto meno chi le dice, lascio correre, soprattutto quando non mi cambiano la vita. di solito si aprono le orecchie e si ascolta, io ho smesso di farlo tempo fa perchè tanto...ti maceri solo il fegato.
    tornano al punto iniziale del perchè sto rispondendo dopo aver sentito e letto che stava succedendo un putiferio qua sul sito.
    sono allibita, sono disgustata dal fatto che si approfitti di uno spazio pubblico che ha voluto dedicarci un minuto del suo tempo per raccontare di noi tramite una persona.
    come è stato detto, il mondo è bello perchè vario, non si può pretendere di stare simpatici a tutti e di essere amorevolmente amici all'infinito, quindi....
    ma scrivere cattiverie, calunnie e frasi mai dette solo per sfogarsi due minuti, no...questo non lo accetto. e non da echelon come magari qualcuno pensa, ma da essere umano, perchè un comportamento così, una gogna in pubblica piazza, non si dovrebbe fare nemmeno nei peggiori incubi. e quelle parole dette a rho a giugno...ohhhhh, e non voglio fare l'avvocato del diavolo, no, non mi piace, ma sono stata con monica e tutto il gruppo di "sfollati della metro" dal pomeriggio del giorno prima, e quelle frasi non sono state dette da lei. e poi, non è persona da dire una cosa simile! quindi, smettetela. ok?
    poi, tutta la storia della famiglia e bla bla bla...ma davvero? basta! per famiglia forse si è frainteso il significato vero della parola. i mars ci chiamano famiglia perchè siamo così per loro, ma questo non fa di noi tutti assieme una "famiglia". per famiglia si intende una gruppo di persone che si trovano bene, si incontrano e portano avanti i loro interessi, a prescindere o meno di dove questi risiedono virtualmente o meno. è impensabile pensare ad una "worldwide family" solo i mars lo fanno perchè sono i promotori di questo "movimento" ma noi...NOI come singoli echelon, una famiglia la dobbiamo vedere nel piccolo. forse scritto così suona meglio come definizione.
    che si stia sul forum ufficiale, sul forum dei believers, sul battle, sul JLI, sulla board ufficiale, sulle pagine di fb ufficiali, su twitter...non conta nulla. fatevene una ragione. d'altronde, le persone vanno dove stanno meglio, si creano i propri spazi per poter stare tranquilli e portare avanti le proprie passioni in santa pace, perchè ripeto, siamo tanti ed è assurdo pensare di poter essere ognuno amico dell'altro. a me stanno sulle balle delle persone e io sto sulle balle ad altre persone. c'est la vie. è così. punto. non ci si può fare molto. quindi, il problema non sussiste. e quelle frasi per infangare il forum ufficiale....e finiamole!!! siamo adulte? siamo vaccinate? siamo in grado di essere persone civili? bene! FACCIAMOLO. dire le proprie opinioni è un diritto di ognuno di noi, ma nel rispetto reciproco.
    purtroppo essere echelon è una medaglia a due facce. e non sto a scrivere cosa penso perchè sennò qua tiro giù un commento lunghissimo e non ho voglia, chi mi conosce sa come la penso e chi mi segue sul blog, può anche leggerlo.
    unity divides, division will unite
    lo avete dimenticato?

    detto questo mi eclisso. io dal mio, continuo per la mia strada, con le persone cui mi sento più vicina (anche se lontane km e km da me purtroppo), sto dove voglio stare e faccio quel che voglio per il mondo marziano.

    bye bye
    angel

    RispondiElimina
  64. Sono capitata per caso su questo articolo mentre vagavo per il blog, incuriosita dal titolo. Premetto che sono fuori dalla vostra cerchia perché i 30 STM non mi piacciono tanto...
    Mi preme dire che, tolto l'italiano da seconda media, Niccolò Machiavelli è, è sempre stato e sempre sarà con una C sola. Chiedo scusa a chi ha scritto l'articolo, ma queste cose non si possono leggere. Rebecca.

    RispondiElimina