venerdì 3 dicembre 2010

Bangles i bracciali rigidi.



Il bracciale rigido tempestato di pietre preziose nasce da un idea di Fulco Verdura. Il suo primo, fu  un modello di smalto con incastonata La croce di Malta.
Sovente si pensa che questo tipo di  bracciale rigido sia stato "inventato" da Chanel, na non è affatto così.
Semplicemente lei portava a Verdura, i preziosissimi gioielli che le venivano generosamente regalati, e li faceva modificare. Nasce così, dalla mente di Fulco l'idea del bracciale rigido. Quando lo propose a Coco, lei  ne rimase talmente entusiasta che divenne uno dei suoi tratti distintivi.
Un'altra icona del bangles è la famosa scrittrice anticonformista Nancy Cunard,  che li indossava fino al gomito. Era magnifica con tutti quie bracciali, assolutamente innovativa per i suoi tempi!
Il bracciale rigido è un accessorio capace di renderci uniche!! Non è necessario possederne di  costosi  come quelli delle immagini che ho pubblicato...Io ne ho trovati di magnifici nelle bancarelle dei mercatini. Durante i viaggi spesso se ne possono acquistare di bellissimi ed unici, e tornate a casa, avremo un ricordo ed un oggetto che sarà solo il nostro! Ce ne sono di ogni tipo, di legno, di metallo, in argento, addirittura fatti di lana cotta. Certo sono belli anche quelli preziosi, tempestati di pietre, quelli in oro con incastonati i brillanti, ma credo che lo stile e l'eleganza prescindano dalla preziosità dei materiali e giocare con i bracciali, mettendone insieme di vari tipi e materiali sia un atto di affermazione della nostra unicità vista la combinazione infinita che possiamo farne.

































1 commento:

  1. ne ho una mareaaaaaaaaaaa ahahahahah
    C:

    http://moneygonefor.blogspot.com/

    RispondiElimina