venerdì 10 dicembre 2010

Pensando a un quadro.....Nando Nanni

Pensando a un quadro
e guardar la tela
mentre un mucchio
di pensieri gela.
Veder le figure
prender vita lentamente
dipingere sempre
per liberar la mente.
Spremer tubetti di colore
olio, acrilico e cemento
per svuotare loro
e per riempirmi dentro.
Nando Nanni


Due pensieri - olio su legno 95x51

Il lungo viaggio - olio su tela 50x60

Le strane case - olio su tavola 76x116,5
Pensiero per Roma - olio su tela 40x50
Sottomissione - serigrafia 50x70

Sublimazioni umane - serigrafia 50x70

Le mie strade
 
Quale pensiero, il mio , il tuo, ogni pensiero ha la sua strada da percorrere, e ad ogni deviazione la nostra vita assume un colore diverso.
Chi la percorre velocemente e chi lentamente, chi purtroppo non la percorre affatto, c'è chi muta il pensiero lentamente e che cambia idea all'improvviso.
Fortunatamente c'è anche chi il pensiero non lo muta mai perché è nel giusto e tenta con tutti i mezzi di cambiare il nostro .
Personalmente è il pensiero che preferisco, è quello che riesce a mutare il mio e mi fa rendere conto in maniera molto semplice che troppo spesso col sentirci nel giusto commettiamo i più gravi errori.
Benvenuti nel mio mondo, un mondo di pensieri, un mondo di case costruite su dirupi, case senza tetto ne porte, case senza finestre ne recinti, case senza nulla ma  libere, libere di esistere se non altro nei miei pensieri.






Nando Nanni è nato a Roma il 6 luglio 1964.
      Vive e opera a Roma

                                                                

13 commenti:

  1. Quando un quadro riesce ad emozionarti allora vuol dire che l'autore è un vero arista.

    RispondiElimina
  2. grande non ho parole mi sono emozionato

    RispondiElimina
  3. In queste opere emerge l'estro del pittore. Emerge il desiderio di spingersi OLTRE. Oltre la dimensione, oltre i pensieri, oltre la materia. Ma il pittore è solo un aspetto. Chi lo conosce bene sa che persona eclettica sia. Oltre al pittore infatti c'è il poeta, il fotografo, il cantante e alla base di tutto una persona fantastica dall'animo nobile. Complimenti sinceri Nando, continua così.

    Emanuele

    RispondiElimina
  4. Complimenti per le tue opere.

    RispondiElimina
  5. Molto belle le opere ritratte l' ispirazione sembra un intersezione tra la realtà metafisica di Modigliani e il surrealismo di Salvator Dalì. Complimenti! Francy77

    RispondiElimina
  6. Belli i colori e i contenuti in particolare mi piacciono molto i quadri denominati: "il bosco" e "pensiero per Roma". Complimenti

    RispondiElimina