mercoledì 29 dicembre 2010

Il Gothic & Lolita

Il Gothic & Lolita presenta ragazze che indossano abiti che rivisitano lo stile dell'Ottocento, in chiave dark, con netta prevalenza di nero e bianco, di pizzi e crestine. Qualche ragazza e anche i non numerosi ragazzi si vestono invece con abiti più maschili, ma sempre in stile ottocento, con bombette e cappotti antichi. Il risultato è comunque molto particolare, tenendo conto che a differenza del cosplay, legato a determinati eventi, il Gothic & Lolita è uno stile permanente, tranne che per le ore passate in classe, almeno in Giappone.

Il Gothic & Lolita combina temi dello stile gotico sia ottocentesco che più moderno, quali la musica, la fascinazione per l'orrore e il mistero, le atmosfere neoromantiche, sia un modo di essere femminile che in definitiva non è però ammiccante come il nome Lolita può suggerire. A differenza delle ragazze gothic occidentali, decisamente più sexy, le Gothic Lolita giapponesi sembrano bambole o eterne bambine vittoriane, in una sospensione senza tempo di un'età, che non è però quella dell'eterna bambina, ma ha una sua vena inquietante di fondo.












Le Gothic & Lolita hanno anche la loro rivista cult, la Gothic & Lolita Bible , dove vengono presentate le novità dei singoli negozi e delle case di moda.
Gothic & Lolita, oltre ad essere una moda, investe tutto un modo di vivere e un'immaginario particolare. Sull'onda della richiesta delle giovani clienti, sono nati punti di vendita e sartorie specializzate in tema, anche se permane uno zoccolo duro di appassionate che preferisce cucirsi a mano gli abiti. Lo stile è arrivato anche in Occidente, con boutiques, anche originali giapponesi (a Candem Town a Londra c'è un punto vendita di una delle firme più famose, Angelic Pretty) ma anche creazioni artigianali di appassionati, come si è visto in diverse fiere del fumetto, dove lo stile Gothic Lolita si affianca invece al cosplay, diventando comunque parte dell'immaginario fumettistico: chi ama il Gothic & Lolita ama abbastanza naturalmente anche anime e manga, magari con un occhio di riguardo con quelli più vicino al suo gusto. 
Il mondo delle Gothic & Lolita non si esaurisce solo nella moda, anche se questa resta uno degli elementi più importanti. Il loro immaginario comprende tre importanti ambiti, da cui sono state influenzate, ma che hanno anche contribuito ad influenzare: i manga innanzitutto, la musica j-rock e il collezionismo di bambole.











Il Gothic Lolita è il tipo di abbigliamento nato in Giappone negli anni ’70, ispirato al costume vittoriano per bambini.
E forte è il legame di questo stile con la musica Gothic, tanto che la moda del Gothic Lolita è nata dal musicista e stilista Mana, leader dei Moi dix mois.





Patrizia

Nessun commento:

Posta un commento