mercoledì 30 marzo 2011

Segnali D'arte

La percezione che si ha dei segnali stradali cambierà per sempre dopo aver visto tutte queste modifiche che hanno portato la segnaletica stradale a diventare divertente . La maggior parte delle persone vede un cartello stradale e lo interpreta solo come un simbolo di autorità o lo fa diventare un obiettivo per le uova e per le bombolette di vernice spray... pochi infatti riescono a vedere in quei segni la possibilità di creare "qualcosa di grande".
"Qualcosa di grande"può essere definito come un "No Dumping" a forma di sedia o di uno stop che diventa una simpatica vignetta. Stimolate il vostro lato creativo guardando le immagini seguenti...dopo di chè non credo che sarete mai piu' in grado di guardare di nuovo un cartello stradale senza pensare ad esempio a Michael Jackson......






Clet Abraham ,per esempio,è un artista che ha preso di mira le indicazioni stradali a Firenze con adesivi facilmente rimovibili. Le etichette hanno diversi soggetti, a volte controversi, come Gesù sulla croce. Ci sono molte critiche sul suo "lavoro", ma la maggior parte delle persone fortunatamente lo trova divertente.







In America invece riescono a trasformare queste segnaletiche in particolari pezzi dal designe urbano.







In India hanno reinventato il modo di fare pubblicità tramite una campagna che promuove lo yoga.






                                               Roberto


14 commenti: